Come scegliere un tema WordPress: 5 aspetti da considerare

Molte persone oggi utilizzano WordPress come piattaforma per il proprio blog.

Uno degli aspetti più importanti, per il successo del blog è la scelta del tema. Per scegliere correttamente un tema, bisogna tenere d’occhio 5 aspetti:

Semplicità

Molti temi WordPress sono caratterizzati da molti colori differenti, layout complessi, animazioni, widget e altro; tutte cose che possono distrarre l’utente dal contenuto che è la parte principale del blog.

Bisogna quindi cercare un tema che presenti un layout chiaro e leggibile e non un tema con molti inutili orpelli.

Tema responsive

Con l’incremento del traffico in arrivo dai dispositivi mobili, devi considerare quanto sia responsive il tema.

E’ vero che molti temi ormai lo sono di default, però è sempre bene controllare e testare questo aspetto, soprattutto nei temi commerciali, sempre meglio visionare la demo del tema prima di acquistarlo.

Vale anche la pena ricordare che, l’adattabilità ai dispositivi mobili è un fattore molto importante per il SEO in WordPress

Attenzione alla compatibilità dei Browser

Non è poi un segreto che, essendoci molti browser in commercio, gli utenti, come altre cose, scelgono quelli che preferiscono.

E’ importante quindi, testare un tema con browser differenti, almeno Chrome, Firefox, Safari ed Edge, per verificare che sia tutto a posto e che il tema sia effettivamente Cross-Browser.

Considera i plugin che utilizzi

Una delle migliori caratteristiche di WordPress è la possibilità di utilizzare plugins per personalizzare il proprio sito.

Ci sono nel repository migliaia di plugin che permettono di personalizzare i più svariati aspetti del sito, ma a volte alcuni di questi plugins possono interferire con alcune parti del tema oppure viceversa.

Sarebbe quindi una buona cosa, testare il tema con i plugin che utilizzi prima di implementarlo.

Assicurati di avere un buon supporto

Specialmente se non sei un esperto di sviluppo, può essere una buona pratica, prima di acquistare un tema, leggere i commenti relativi alla qualità del supporto che lo sviluppatore offre.

Conclusioni

Questi 5 aspetti sono le caratteristiche basilari che un buon tema deve offrire.

Non dimenticare poi di assicurarti che il tuo tema supporti i page builders (se li usi), contenga le localizzazioni desiderate, sia SEO friendly e abbia buoni voti nelle recensioni.

Tratta l’acquisto del tuo nuovo tema come se stessi acquistando la tua casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *